Unione nazionale
professionisti
pratiche amministrative

DL SEMPLIFICAZIONE 2020: ACCETTATA LA NOSTRA PROPOSTA

In primo piano

angle-left null DL SEMPLIFICAZIONE 2020: ACCETTATA LA NOSTRA PROPOSTA
Comunicati
Notizie
DL SEMPLIFICAZIONE 2020: ACCETTATA LA NOSTRA PROPOSTA
Anche le Associazioni Professionali, da prima escluse nella discussione sulla ricognizione dei procedimenti amministrativi e modulistica, dovranno essere ascoltate.
DL SEMPLIFICAZIONE 2020

Il DL Semplificazione approvato il 4 Settembre 2020 convalida una nostra proposta. Anche le Associazioni Professionali dovranno essere coinvolte nel processo di ricognizione dei procedimenti amministrativi e modulistica prevista dall’articolo 15. Questo vuole dire che lavoreremo affinché come già avvenuto in passato, le istituzioni preposte ascoltino anche il nostro consiglio su questo tema che ci tocca da molto vicino.

Siamo Agenzia di Pratiche Amministrative, pertanto chi meglio di noi sa come si predispone una pratica, quali siano i problemi che si incontrano, quali le anomalie e spesso le contraddizioni che dobbiamo superare per aiutare il nostro cliente ad ottenere quanto chiede? Nessuno! E lo spiega il fatto che sono migliaia le pratiche che gestiamo in ogni parte del Paese con modalità spesso differenti. Ecco perché importante poter partecipare a questo passaggio, ci tocca da vicino e ogni modifica migliorativa impatta sul nostro quotidiano.

Non abbiamo timori, semplificare per noi è un mestiere non una minaccia, pertanto siamo tra coloro che vogliono rendere più facile la vita all’impresa che oggi viene da noi non perché evitiamo la fila, ma perché garantiamo conoscenza, competenza, qualità e tempestività delle prestazioni. Nessuna azienda si occupa a tempo pieno della pratica, forse unica nella sua vita, non comprendere questo è disarmante e lo è quando vediamo che invece la nostra proposta di “procuratore telematico, delegato come dice l’ultimo ordine del giorno approvano dal Senato nel febbraio 2020” non è stato invece inserito.

Una occasione persa per fare ordine e consentire a nostro mondo, ma più in generale a tutti gli operatori che si occupano di pratiche amministrative in trasparenza e legalità, di poter gestire l’adempimento in modo corretto. Non consentire ciò vuole dire lasciare nell’ombra chi gestisce e si sa che nell’ombra si annida spesso l’abuso, la mancanza di tutele e garanzie “si pensi ad una copertura assicurativa”, l’elusione fiscale.

Non si capisce il perché di questo diniego, che tra l’altro ha costo zero per lo Stato. Che ci siano veti di qualcuno? Non lo sappiamo e siamo certi di no, tuttavia si è persa l’occasione per mettere ordine in questo ambito che oggi, digitale, diventa sempre più articolato e complesso e rischioso. Si perché se da una parte la tecnologia aiuta, dall’altra dobbiamo anche dominarla e come facciamo a farlo se non definiamo bene chi fa che cosa e per conto di chi?

Una domanda che rimane aperta.

Non ci arrendiamo ovviamente, la nostra battaglia su questo punto continua.

 

COMUNICATO STAMPA 07/09/2020

07 settembre 2020

Aggregatore Risorse

Modulo

Newsletter

Aggregatore Risorse

Aggregatore Risorse