Chi siamo stati, cosa siamo, cosa saremo

 

U.NA.P.P.A. - Unione Nazionale Professionisti Pratiche Amministrative rappresenta una realtà unica nel settore delle Agenzie di Pratiche Amministrative. Oltre 300 professionisti distribuiti sul territorio e altrettanti sportelli affiliati al circuito di servizi garantiti dal marchio Unappa Servizi, formano la rete professionale di settore più grande del Paese. Oltre al settore tradizionale, l’allargamento delle competenze che si sono costruite nel tempo, hanno portato anche a nuove specializzazioni, tra queste alcune strettamente connesse al sistema dell’innovazione quale, Responsabile Privacy (DPO), Responsabile della Conservazione a Norma, Ufficio di Registrazione firma digitale (RAO), e altri segmenti professionali che oggi vengono qualificati dalla nostra organizzazione. Ultimo in ordine di tempo, Innovation Manager, categoria che da poco è stata introdotta anche presso il Mise con apposito Registro.

L’ Associazione, da sempre, è concentrata sulla Rappresentanza Politico istituzionale, ma allo stesso tempo spinge all’evoluzione della Professione e delle sue attività agendo da propulsore di sviluppo. Agenzia che è stata ribattezzata “Procuratore Telematico” quale soggetto che nell’era dell’apparente e facile click garantisce la piena corrispondenza alle norme di settore e garantisce ogni servizio telematico che viene fornito dall’Agenzia affiliata e dal Professionista associato. Garanzie che estende all’utente, ma ancor più alla Pubblica Amministrazione con la quale ogni giorno gli operatori si interfacciano. E quando parliamo di garanzie sono concrete, quali ad esempio coperture assicurative professionali collettive e del singolo affinché la tutela del cliente sia massima.

U.NA.P.P.A. negli anni ha continuano e continua ad innovare e aggiornare le proprie strategie adeguandole alle necessità del momento sviluppando nuovi modelli collaborativi che favoriscano la crescita della professionalità degli associati e la loro competenza. Favorisce inoltre la importante visibilità istituzionale di questo segmento Professionale che grazie alla Legge 4/2013 "Disposizioni in materia di professioni non organizzate" della quale siamo stati promotori, oggi può a pieno titolo qualificarsi attività professionale.

Dal 2006 in forma societaria e ancor prima gestita dalla stessa Associazione, anticipando anche norme introdotte dal legislatore sulla rete di impresa, ha organizzato una rete professionale e al contempo commerciale grazie alla costituzione di Unappa Servizi  e da poche settimane un ulteriore contenitore “Rete Unappa Servizi”, consentendo a tutti i Professionisti associati e le Imprese aderenti, di competere in un mercato sempre più complesso in maniera adeguata. Unione dove il concetto di condivisione è molto forte ma ciò senza mai minare l’individualità imprenditoriale e professionale del singolo.

Presente sul territorio nazionale ha il proprio quartier generale a Milano oltre a due succursali regionali operative a Roma e Napoli divenendo così una realtà consolidata e strutturata. U.NA.P.P.A. rappresenta quindi una grande opportunità di crescita per i Professionisti e le Imprese Associate anche svolgendo il suo ruolo di “Rappresentanza” in favore dell’intero segmento professionale, non ultimo per importanza, favorendo la crescita del Paese.

LA NOSTRA MISSION

Il nostro obiettivo quello di fornire una risposta rapida ed efficace a tutti i problemi che i Professionisti e le Imprese Associate incontrano, dalla fase di start-up per continuare poi nel corso del loro lavoro quotidiano e favorendone sviluppo e crescita.

Grazie al concetto di condivisione esteso in vari ambiti, dall’investimento condiviso alla collaborazione operativa e formativa alla costruzione di opportunità e sviluppo di nuovi servizi e business al supporto quotidiano nella gestione, Unappa si considera a pieno titolo “RETE” e fa di questo principio, il proprio simbolo. Per questo motivo U.NA.P.P.A. è la soluzione : il problema di uno è il problema di tutti, e la soluzione è per tutti. Tra i pilastri del nostro progetto che cresce dal 1994, la condivisione delle risorse, ma ancor più determinante la condivisione delle idee che stanno alla base di ogni scelta e progetto.

SEMPLIFICARE LA SEMPLIFICAZIONE : INNOVARE O INNOVAZIONE

Fin dalla nascita e soprattutto durante l’intero percorso di sviluppo, due sono stati i concetti chiave che hanno caratterizzato la crescita esponenziale dell’Associazione: Tecnologia e Semplificazione; la prima al servizio della seconda e tutte e due al servizio del Paese oltre che del singolo aderente. Sintetizziamo con il termine Innovazione quello che abbiamo fatto costantemente in questi anni : innovare.

Semplificazione, a cui oggi aggiungiamo Innovazione sono considerati da Unappa una opportunità e non una minaccia!

La semplificazione è il faro a cui è ancorato lo sviluppo associativo favorito da infrastrutture tecnologiche continuamente migliorate per dare la possibilità ai propri Associati di svolgere la propria professione con efficienza, celerità e qualità. Obiettivi, la soddisfazione del cliente, cittadino, impresa e/o soggetto economico in generale, ma ancor più indirettamente in favore della pubblica amministrazione con la quale ogni giorno il nostro professionista si interfaccia. Una pratica ben predisposta, una attività ben svolta, consentono di risparmiare energie a tutti i soggetti coinvolti nel procedimento e questo è un valore che viene riconosciuto all’associazione, di contro ai propri aderenti. E’ indubbio che la semplificazione passa oggi per l’innovazione di processi e procedure, ma proprio per questo coloro che svolgono intermediazione come nel nostro caso e sempre più necessaria. A tal proposito l’idea di Unappa è quella di proporsi quale leale e valido interlocutore anche verso la pubblica amministrazione oltre che verso il mercato.

Negli ultimi anni si è registrata una grande domanda di servizi innovativi, e-government, nuove tecnologie, così come è aumentata l’offerta di servizi. Tuttavia manca ancora un “anello di collegamento” ovvero quella cerniera operativa che renda consapevoli i cittadini dei reali vantaggi che le pubbliche amministrazioni offrono nell’era della digitalizzazione e Unappa colma questo gap o diffidenza, agendo da facilitatore ma ancor più da promotore della stessa azione della pubblica amministrazione.

Proprio per colmare questa lacuna la nostra proposta al legislatore di istituzione del "PROCURATORE TELEMATICO". Un soggetto qualificato, che al pari di altri attori del panorama professionale che già possono contare su qualifiche chiare, possa contribuire efficacemente nello svolgimento del proprio ruolo, a rendere efficace l'azione semplificatoria supportando il cittadino e l'impresa nello sfruttamento di questa nuova opportunità. Siamo convinti che l’innovazione declinata nelle varie fattispecie porta tanti vantaggi, di contro sempre più necessità di un approccio etico e qualitativo sempre più profondo per ogni attore che in questo processo interviene.

La nostra missione è da sempre la realizzazione di un effettivo decentramento amministrativo a fianco e per la Pubblica Amministrazione, in grado di rendere una pratica immediata e veloce e in conseguenza di ciò garantire risparmio e maggiore tutela. Una tra le più importanti esperienze, l’Agenzia delle Imprese U.NA.P.P.A. che seppur fallita sul piano normativo vede nella nostra consolidata esperienza una chiara applicazione di questo concetto. Al contempo oggi la nostra competenza consente di competere anche in ambiti nuovi e non strettamente legati all’ambito dell’adempimento o della pubblica amministrazione. A tal proposito è recente l’istituzione del nostro Registro Innovation Manager nel quale sono racchiuse tutte le competenze digitali sulle quali il nostro professionista oggi opera.

La nostra ricerca e azione sono da sempre indirizzate alla semplificazione della “semplificazione amministrativa che consideriamo una opportunità e non una minaccia anche per chi, come noi, svolge un ruolo di intermediazione che - malgrado molte azioni spingano invece alla disintermediazione - rimane fondamentale se si vuole portare il Paese in una nuova era.

INNOVAZIONE DIGITALE

L’innovazione digitale è tra i pilastri su cui fondare lo sviluppo del Paese. Tuttavia ancora questo passaggio viene assai spesso letto esclusivamente come cambio di strumenti anziché culturale come in realtà deve essere. Un nuovo paradigma a cui la società nella sua interezza deve adeguarsi. Cambiano le modalità di agire, di pensare, di operare e qualunque sia il settore in cui operiamo, siamo investiti da questa nuova condizione.

Il Professionista Unappa non è immune da tutto ciò e al pari di altri segmenti professionali deve avviare un cambio radicale di visione. Da qui la constante attività Unappa di ricerca e sviluppo di nuovi modelli organizzativi, nuove formule formative e percorsi di qualificazione, nuovi concetti sulla quale spingere la riflessione del Professionista associato. E’ questo il ruolo primario di una organizzazione che si definisca di rappresentanza che non vuole ne deve essere solo politica istituzionale ma di incentivazione al ragionamento. Rappresentare gli interessi del nostro mondo è un impegno in primo luogo fondato sul “affrontare un cambiamento epocale” che va gestito e non improvvisato.

Per questo qualificazione forte che oggi avvaloriamo dall’Attestazione Professionale consentita dalla Legge 4/2013 alla cui promulgazione, Unappa, ha partecipato anche attivamente in qualità di fondatore del Colap – Coordinamento delle Associazioni Professionali e partecipando oggi alla direzione dello stesso con nostri rappresentanti. Grazie a questa presa d’atto e di responsabilità, le nostre professionalità si sono trasformate e in alcuni casi, aggiungendo a quelle tradizionali la competenza tecnologica senza la quale oggi non potremmo essere qui a discutere di questi temi, si sono rimodellate. Abbiamo creato nuove figure professionali, che oggi diventano funzionali allo svolgimento di ogni attività economica, quali : responsabile della conservazione sostitutiva a norma che può accompagnare l’azienda nella valutazione di processi digitali; al privacy officer che accompagna l’azienda nella gestione del delicato tema della privacy-gdpr; all’innovation manager che assiste l’impresa per il suo passaggio al digitale e con lui pianifica e valuta ogni azione. Tali figure, tra l’altro, dal 2019 entrano di diritto tra i soggetti iscrivibili alla nostra organizzazione come previsto dallo statuto associativo.

Contatta la nostra segreteria per avere tutte le informazioni del caso.

Scarica l'allegato: Scarica ODG Senato 2013/2015

Aggregatore Risorse